Evento di inaugurazione in Casa Fontana

Comabbio è il luogo dove Lucio Fontana amava trascorrere alcuni periodi dell’anno, dove ha scelto di vivere gli ultimi mesi della sua vita, dove è sepolto e dove ancora oggi è conservato il suo atelier, nella casa di famiglia ora di proprietà degli eredi della moglie Teresita.

E proprio casa Fontana è la sede de Il borgo di Lucio Fontana, un’associazione culturale nata dal desiderio di stimolare l’amore per la musica, la letteratura, la pittura, il teatro e l’arte in genere e con il fine di valorizzare e far conoscere i nostri luoghi e le loro tradizioni.
Non ultimo, l’associazione si prefigge anche l’obiettivo di contribuire a tenere vivo il ricordo della presenza del grande artista a Comabbio.

Il 13 luglio nella nostra sede di Via Lucio Fontana 450, Comabbio alle h. 20.00 ci farà molto piacere raccontarvi meglio le motivazioni che ci hanno spinto a fondare l’associazione e i progetti concreti che verranno realizzati nei prossimi mesi.
In quell’occasione sarà possibile visitare la casa e l’atelier di Fontana, di solito chiusi al pubblico, dopo una breve conferenza introduttiva a cura del critico d’arte Luca Pietro Nicoletti.
La serata prevede inoltre un concerto del gruppo Jazz Giulia Leni Quartet e un brindisi alla nascita della nostra associazione, grazie al gentile contributo de La Capuccina S.a.s. di Cureggio (No). Il tutto nella piacevole atmosfera di casa Fontana per l’occasione illuminata dalle installazioni della società Davide Groppi S.r.l..

Vi aspettiamo il 13 Luglio alle h. 20.00!